Pubblicato da: spaghettovolante | 26 ottobre 2008

Rinite

Ci sono un certo numero di siti che tengo d’ occhio sul fronte della propaganda antiscientifica.

E uno di questi è sempre quello del buon vecchio apologeta Rino Cammilleri.

Ricordiamo prima cos’è l’apologetica, perché faccio ancora fatica a crederci io stesso.

Da Wikipedia:

È detta apologetica quella parte della teologia che ha lo scopo di verificare e difendere razionalmente la credibilità della fede dimostrando l’origine divina della Rivelazione cristiana. Si distingue dalla apologia, che è la difesa di un particolare argomento, avvenimento o individuo: alcuni studiosi, vista la somiglianza fra i due termini, hanno proposto di sostituire il termine “apologetica” con locuzioni qualiprove cristiane o difesa della religione cristiana, per evitare qualsiasi confusione. L’apologetica argomenta a partire dalla ragione naturale per dimostrare in modo universale l’insieme della religione cattolica provando che essa dipende da una rivelazione soprannaturale.

Ecco qualche strumento che non può mancare nel bagaglio dell’ apologeta.

 

Da un po’ di tempo non andavo sul sito di Rino poichè all’ indirizzo http://www.rinocammilleri.it, il mio browser rispondeva così:

 

Satana ha giocato un tiro mancino

"Satana è dappertutto!" Padre Livio Fanzaga

 

Cercando però in google la pagina del sito che mi interessava, cioè gli Antidoti di Rino Camilleri, ed entrandoci attraverso il motore di ricerca, non avevo nessun avviso.

A vostro rischio e pericolo:

http://www.rinocammilleri.it/beyondengine/frontend/exec.php?id_folder=14

Così mi è subito caduto l’occhio su un Antidoto che aveva come titolo un passo delle Scritture: avevo praticamente la garanzia che Rino mi avrebbe strappato una sonora risata. 

Copio pari pari tutto l’antidoto. Come al solito, le note in rosso sono mie.

(Gv 18, 22)

Non c’è mai stata una volta che non abbia dovuto scontrarmi con qualcuno (Per il volere del Signore degli Eserciti). Mi riferisco alle situazioni in cui, alla radio o in incontri pubblici, sono stato invitato a esporre un punto di vista diverso su questioni spinose della storia del cristianesimo come Inquisizione, Crociate, processo di Galileo eccetera. Quasi sempre i contestatori erano cattolicissimi, gente “impegnata” in parrocchia o in iniziative curiali. Notare che le «leggende nere» sulla storia della Chiesa ci accompagnano fin dalle elementari.  (Leggende ‘sta cippa. Il Malleus Maleficarum non è il Necronomicon, cioè non è un libro “leggendario”. Veniva usato REALMENTE come manuale nei processi per stregoneria. Il che equivale a dire che codificava la tortura, in modo che in tutta Europa le persone, sopratutto giovani donne, venissero torturate nello stesso modo. E chi è che accese la miccia della caccia alle streghe? Innocenzo VIII. Chi era? Un Papa)       Dunque, almeno per non annoiarsi, costoro avrebbero dovuto gradire un racconto (favola) –una volta tanto- differente. Oppure, se quanto andavano sentendo non era loro gradito, alzarsi e andarsene. Anzi, non venire proprio, come faccio io quando, per esempio, apprendo dai manifesti che in tal sala andrà in scena Dario Fo o Sabrina Guzzanti. Invece, no. Restano fino in fondo, poi si alzano e contestano, quasi sempre in modo villano (esempi?).

ATTENZIONE AI NAVIGANTI! Sta per partire la fase: “Lei non sa chi sono io”

Ovviamente, dal basso della loro ignoranza, visto che tutta la loro erudizione in merito è tratta dal sussidiario.

magari www.ilsussidiario.net che non manca mai di omaggiarci di perle di anti-Darwin:

http://www.ilsussidiario.net/articolo.aspx?articolo=2021

http://www.ilsussidiario.net/articolo.aspx?articolo=6010

AI POSTI? VIA!

E pur avendo di fronte non un oscuro pincopallino ma un autore che ha pubblicato più di trenta libri (e che libri! http://it.wikipedia.org/wiki/Rino_Cammilleri#Opere), alcuni dei quali tradotti all’estero, con le maggiori case editrici nazionali. La spiegazione è psicologica (lo penso anche io, ma il fenomeno che la richiede non riguarda i contestatori).   

Sanno che il relatore rappresenta un pensiero (pensiero…non esageriamo…) di minoranza; anzi, minimanza. Perciò, si fanno zelanti, e non richiesti, zerbini del vincitore del momento. Come quel servo ruffiano che schiaffeggiò Cristo mentre questi era legato («Così rispondi al Sommo Sacerdote?») e aveva appena dimostrato la malafede di coloro che lo interrogavano (Gv 18, 22).

 

 

Annunci

Responses

  1. Fortuna che anch’io alle elementari ho subito il “lavaggio del cervello” con il racconto di alcune “leggende nere”, altrimenti avrei una visione un po’ troppo distorta del mondo.

  2. Altro bel personaggino!Lo manderei all’isola dei famosi con platinette!

  3. [ot]Mercoledì assisterete ad un’altra venuta indiscriminata di scempiaggini: basta sintonizzarvi in quel di Giacobbo che si chiama (B)Voyager e potrete ascoltare finalmente l’ultima dei Giapanesi che sostengono che l’acqua può essere influenzata dall’ambiente.
    Ovviamente i punti interrogativi qui si sprecano perchè Boyager più che risposte fa domande.
    E pure stupide.
    L’alternativa è un sacchetto di ceci, il cilicio e Brunetta che vi frusta,fate vobis.
    Allusioni a cose a persone e all’omeopatia sono volute.
    Buon divertimento.[/ot]

  4. http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Roberto_Giacobbo

  5. Vado anch’io in OT.
    Volevo chiederti una cosa, grande sacerdote.
    Ma la nostra chiesa, così giovane è già vittima di uno scisma?
    Ho già sentito parlare dei Pastafritti, I testimoni di Ramen.
    Ne sai qualcosa?

  6. Grazie per la fiducia, ma io non sono degno di essere sacerdote di Sua gustosità. Esiste solo un Profeta, ed è Bobby (inchino) Henderson. Non sapevo nulla di questo scisma, ma mi sono informato e a quanto pare questo http://www.lepiumesullacitta.eu/ramen.htm
    è l’unico riferimento che mi è stato possibile trovare in rete.
    Che io sappia, è un caso isolato e geograficamente limitato. Non sono contrario a uno scisma, se questo può aiutare attraverso il disegno imperscrutabile di Sua pappardellosità, a far conoscere all’uomo la Sua stessa grandezza, ma invito alla calma: non è che uno si può alzare una mattina e creare una nuova religione, no? (…)

  7. Bobby (inchino) Henderson è infatti il Profeta, l’Unto (nel senso di Condito).
    Non sminuire il tuo valore, ti spetta il titolo di Grande Sacerdote, vista la tua dedizione alla predicazione del verbo.
    Secondo me la Curia Pastafariana è più che disposta a darti questo riconoscimento (se già non l’ha fatto) e la tua umiltà non fa che confermare i tuoi meriti.

    Lode al Signore Pastoso

  8. Grazie Sandro, non sono altro che una piccola forchetta nelle mani di Dio…

  9. Complimenti per il blog, veramente molto curato e pieno di interessanti contenuti. Scoprire che esiste un blog “Flying Spaghetti Monster” in italiano mi fa molto piacere, visto il clima da queste parti.

    Mi permetto di segnalare il mio sito che ho ricominciato ad aggiornare da poco: http://ateismo.wordpress.com

    Grazie ed un saluto!

  10. Ciao, grazie.
    Ho visitato il tuo blog ed è bello scoprire un fan compatriota di Penn & Teller.
    In Italia show così ce li sogniamo. Peccato per l’inglese che risulta per molti un ostacolo consistente, ma il loro show ha proprio quello che manca in Italia in generale: ateismo, scetticismo e razionalismo che si spalleggiano, e dal punto di vista dello show in sé, non c’è niente di meglio della demolizione controllata a base di umorismo che fanno di pseudoscienze e superstizioni. La razionalità non limita la fantasia, come vuole il luogo comune, ma la esalta. Scusate l’off-topic


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: