Pubblicato da: spaghettovolante | 22 marzo 2009

Rocking the boat #2

Come GP2

 

l'ex-pontefice in procinto di convertire una nuova pecorella

l'ex-pontefice in procinto di convertire una nuova pecorella

 

 

Anche l’attuale imperatore Papa

Ratzinger Star Wars

B16 stupisce i fedeli abbattendo uno stormo di colombe

Si è nuovamente espresso, durante il suo safari in Africa, contro l’uso del preservativo, che secondo lui non sarebbe uno strumento di prevenzione efficace contro l’ AIDS, la malattia causata dal virus HIV. Tutto il contrario: quel maledetto pezzo di gomma l’epidemia la aggrava.

Eppure non c’è scritto nulla nella Bibbia contro il profilattico (non c’è scritto anche nulla contro tante cose simpatiche come stupro, schiavitù, genocidio e via dicendo, se è per quello)

I fatti sono questi:

l’ AIDS esiste ed è causata dal virus HIV (nonostante qualche coglione  sprovveduto contesti anche questo)

l’ acronimo sta per Sindrome da ImmunoDeficienza Acquisita, cioè si tratta di una malattia infettiva, il cui virus si trasmette per contatto diretto con i tessuti già infetti.

La maggior parte dei contagi avviene tramite i rapporti sessuali, ma si sono riscontrati anche casi di infezione tramite trasfusioni di sangue infetto, e naturalmente la malattia può propagarsi dalla madre al feto, o al neonato per allattamento

E il preservativo correttamente usato previene il contagio per via sessuale. E non protegge solo dall’ AIDS, ma anche da altre (non tutte) malattie sessualmente trasmissibili, che in Africa non mancano di certo.

Se siete dei bigotti ignoranti  veri figli della ©hiesa, per voi c’è lo sgradevole inconveniente che è anche un contraccettivo, ma almeno prendete in considerazione che anche il bambino può nascere sieropositivo per la vostra imbecillità.

Non esistono attualmente cure per l’ AIDS, ma solo dei farmaci che ne contrastano in parte gli effetti, e si spera di trovare un vaccino. Il premio Nobel 2008 per la medicina è stato conferito a tre studiosi, e due di questi hanno avuto un ruolo chiave nella scoperta e nell’isolamento del virus, e tuttora hanno parte attiva nei programmi di studio e prevenzione dell’ AIDS.

http://it.wikipedia.org/wiki/Luc_Montagnier

http://it.wikipedia.org/wiki/Françoise_Barré-Sinoussi

E’ OVVIO che nemmeno il preservativo è una garanzia ASSOLUTA contro l’ AIDS (e le altre malattie sessuali), come non lo è del resto per evitare gravidanze indesiderate. Ma il Prodigioso Spaghetto Volante, che tutto conosce, è chiaro nei suoi Condimenti affidati al pirata Capitan Mosè (noti anche come: le 8 cose che prorio vorrei tu non facessi)

8. Io preferirei davvero che tu evitassi di fare agli altri quello che non vorresti che loro facessero a te, se tu stessi indossando cose con un sacco di pelle/lubrificante/Las Vegas. Se è l’altra persona ad indossarli (purché rispetti il quarto punto), saltagli addosso, fai pure un sacco di foto. Ma, per l’amor di Mike, usa il PROFILATTICO! In tutta sincerità, è un pezzo di lattice: se non avessi voluto che fosse confortevole indossarlo, ci avrei aggiunto dei chiodi, o qualcosa del genere.

Probabilmente all’ Organizzazione Mondiale della Sanità, o ci sono degli sporchi servi delle multinazionali che incentivano l’uso del profilattico, in modo da avere più malati ai quali vendere un futuro vaccino o i farmaci, oppure ci sono dei pastafariani, dal momento che è stato pubblicato un rapporto, in seguito a un workshop, sull’ efficacia del condom che non lascia adito a equivoci in merito all’ HIV

http://www.who.int/reproductive-health/stis/male_condom.html

Potete scaricare il pdf direttamente dal link sottostante. Copio e incollo un paragrafo che non lascia spazio a interpretazioni pseudoscientifico/teologiche

The methodological strength of the studies on condoms to reduce the risk of HIV/AIDS transmission far exceeds that for other STDs. There is demonstrated exposure to HIV/AIDS through sexual intercourse with a regular partner (with an absence of other HIV/AIDS risk factors). Longitudinal studies of HIV- sexual partners of HIV+ infected cases allow for the estimation of HIV/AIDS incidence among condom users and condom non-users. From the two incidence estimates, consistent condom use decreased the risk of HIV/AIDS transmission by approximately 85%. These data provide strong evidence for the effectiveness of condoms for reducing sexually transmitted HIV.

http://www3.niaid.nih.gov/about/organization/dmid/PDF/condomReport.pdf

Noterete che il rapporto che cito è del 2001, ma quei massoni dell OMS non hanno cambiato idea: al link seguente, le strategie globali per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili 2006-2015

http://www.who.int/reproductive-health/publications/stisstrategy/stis_strategy.pdf

basta che facciate la ricerca nel pdf con “condom” per rendervi conto della gravità delle esternazioni del nostro B16

N.B.: Aggiornerò prossimamente il sermone, traducendo per chi non non se la cava ancora ben con l’inglese ed eliminando gli errori di stompa et similia


Responses

  1. Il Mostro degli Spaghetti Volanti, nonché il blog Pastafarianesimo Italia approva questo blog!!😉

  2. Altrettanto fratello. Ramen

  3. Grazie per il link al blog Pastafarianesimo Italia.🙂
    & naturalmente per tutto il post. RAmen.

  4. “Non commettere atti che non siano puri, cioe’ non disperdere il seme, feconda una donna ogni volta che l’ami, cosi’ sarai uomo di fede, poi la voglia svanisce e il figlio rimane e tanti ne uccide la fame, Io forse, ho confuso il piacere e l’amore, ma non ho creato dolore.”

    Grande ed unico De andrè.

  5. In realtà, se usato correttamente, la sua efficacia sembra prossima al 100% secondo alcuni studi:

    http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=IP/03/1410&format=HTML&aged=0&language=IT&guiLanguage=en

    Pertanto ci si aspetterebbe che il Papa promuovesse una campagna per l’uso corretto del preservativo.

  6. Straccetto Valente te l’ho già detto che sei un Carrassius auratus auratus in metafase?
    Quando ti metti l’assorbente devi usare quello con le ali, così andartene a quel paese è più facile.
    Avrai sempre un posto nel mio cuore nella festante cameretta “cervelli da paramecio”.
    Ma passiamo ora alle perle si saggezza.

    Citazione:
    “E il preservativo correttamente usato previene il contagio per via sessuale.”
    Non al 100% e pare che anche tu te ne renda conto.
    Inoltre con l’Herpes vaginalis come facciamo?
    Sai come si contraggono ‘ste malattie?
    Facendo sesso occasionale con le sgallettate che hanno la vagina stile camera insonorizzata.
    Te lo dissi già una volta e mi pare ti piacque.

    Citazione:
    “malattie sessualmente trasmissibili, che in Africa non mancano di certo.”
    Eh già, ma sai come funziona in Africa gran saggio? Che la paga giornaliera di quella gente è di 2$ ed un profilattico costa circa quella somma.
    Che fai ‘sta sera, mangi o fai sesso?
    Immagino che la tua eminente mente luminaria abbia una soluzione per far abbassare il costo di suddetti preservativi oppure di tirare fuori nel letame una volta per tutte l’Africa dalla fame visto che il profilattico è una delle ultime problematiche da quelle parti visti gli stipendi.
    Non mi dire che prendi l’aereo e vai ad evangelizzare dispensando spaghetti volanti a tutta l’Africa?
    Ovviamente non penso tu sia capace di analizzare un tantinello i reali problemi di un popolo allo stremo, per cui mi sto pentendo di averti regalato un cromosoma per ogni cellula a Natale.
    Potevo farmi un pacchetto di cavoli miei?
    Inoltre spiegami una cosa oh possente illuminato.
    Considerando il fatto che in Africa i figli sono visti come una risorsa (perchè sai, lì non è come nel tuo paesetto dove si ozia tutto il tempo, là a 5-6 anni già si lavora), come pensi di istruire le persone e di risoolvere tutti i problemi solo col profilattico?
    Immagino che tu criticando avrai una soluzione ottimale per tutti i problemi.

    Ora la domanda di tutte le domande.
    Considerando il fatto che il profilattico lo usi solo se vai a prostitute (non certo con la tua ragazza) hai appena asserito che sei probaldracche.
    Ti ci farei vivere io in quelle condizioni.
    Inoltre come ben saprai il turismo sessuale in Africa è un’altra piaga delle tante che esistono e non fare sesso prematrimoniale (evitando di ascoltare i commenti dei saggi idioti che ti dicono il contrario), non solo risolve il problema delle malattie al 100% meglio di un profilattico, ma fa cadere la prostituzione oltre a diminuire le nascite indesiderate in un posto dove c’è sovrappopolazione.
    Ma siccome voi siete dei maiali (chi cavolo l’ha detto che siamo parenti dei babbuini?), ovvio che non vi entra nel cervello finemente tappato ‘sta cosa.

    Citazione:
    “basta che facciate la ricerca nel pdf con “condom” per rendervi conto della gravità delle esternazioni del nostro B16”
    Il papa non ha mai detto di fare sesso occasionale senza profilattico (è peccato non lo sapessi), dice solo di non farlo prima del matrimonio (sarà per conoscere bene la persona?) e di non andare a baldracche (che guarda caso sono proprio loro che lo appiccicano).
    Ovvio che se la cicogna si scorda di montarti tutti i pezzi del cerebro poi è logico che fai ‘sti discorsi del cavolo.
    Con l’astensione non ti appiccichi un cavolo visto e considerando che prima o poi un figlio lo dovrai fare no, oppure tu lo usi a vita ‘sto coso?
    Decidi di impedire a tutti di figliare?
    Rilega ‘sta cosa sopra visto che in Africa ancora va di moda la mezzadria.

    Se continui a non usare la testa continuerai a fare pessime figure.
    Dammi retta Straccetto Valente, fai lo spaghetto che è meglio, eviti di pensare e così non ti si acceca il cervello.
    Ah mi raccomando, segui bene le istruzioni; il profilattico va inserito su tutto l’organo genitale, quindi non fare come l’ultima volta che riesci a coprire solo mezza testa ok?

  7. @ non c’è bisogno
    stai dando il meglio di te stesso!
    è questa la tua teoria lungamente promessa?
    FSM è misericordioso ma non approfittarne, potresti avere un posto mooolto lontano dal vulcano di birra, RAmen.

  8. Finalmente ha preso coraggio e ha iniziato a spammare anche sotto questo sermone.
    Ribadisco: grazie di esistere

  9. […] https://spaghettovolante.wordpress.com/2009/03/22/rocking-the-boat-2/ […]

  10. Lungi da fare il complottista. Ma mi sono sempre chiesto cosa ci sia di vero sul fatto che non esistono prove scientifiche che l’HIV provochi l’AIDS.

    Finora ho trovato questo: http://www.virusmyth.com/

    Il fatto che i dubbi vengano da persone autorevoli mi fa pensare. A questo punto volevo sapere se qualcuno conosce qualche sito che “smonti” queste affermazioni.

    Grazie

  11. Cosa c’è di vero?
    Assolutamente nulla.

    Che l’HIV provochi l’AIDS è un fatto.
    C’è un piccolo esercito di poveri culi capitanati da Peter Duesberg e trainati da imbonitori come Mazzucco, i cui componenti continuano a vendere libri sull’argomento, ma la verità nuda e cruda è che il negazionismo a proposito dell’AIDS si basa su pseudoscienza, manipolazione dei dati e malafede assortita, non sulla scienza.

    Che poi ci siano dei negazionisti che hanno una certa fama, è irrilevante. Anzi no, dovrebbero provare vergogna se nonostante le loro “supposte” competenze insistono a negare senza produrre uno straccio di prova.
    E’ una indecenza verso gli ammalati oltre che verso i veri ricercatori.

    In questo sito c’è tutto

    http://www.aidstruth.org/denialism/myths

    RAmen


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: