Pubblicato da: spaghettovolante | 3 ottobre 2010

Il primo

di una lunga serie…

(cliccare per ingrandire)

RAmen

da http://antidarwin.wordpress.com/2010/09/29/ottobre-di-fuoco-per-il-neodarwinismo/


Responses

  1. Non mi piaceXD

  2. IDIFTL

    RAmen

  3. A me piace moltissimissimo, invece😀

  4. 😆

  5. Il problema è che alla fine è solo un “insulto”, non li coglie in fallo, io cercherei qualche contraddizione o qualche palese cagata…

  6. @Xonodroont

    In realtà c’è, e per notarlo basta ingrendire l’immagine (klikkando). Difatti nel testo si legge che:

    L’evoluzione è basata su pretesti religiosi (😆 )

    Che NON esistono fossili che provino l’evoluzione (😆😆 )

    Che esiste la Microevoluzione ma non la Macroevoluzione (:lol:😆😆 )

    Ed è detto in modo “serio” tanto da sembrare una provocazione o uno scherzo (tipo Centro Culturale San Giorgio😉 ).
    Diciamo che non ha bisogno di tanti commenti…

    RAmen

  7. Mi piace.

  8. A proposito delle solite baggianate riscaldate dagli antidarwiniane, vi segnalo questo post in cui si parla di un recente studio paleontologico che usa la “scienza creazionista” per demolire proprio il creazionismo “scientifico” e confermare la macroevoluzione.

    http://theropoda.blogspot.com/2010/06/coelurosauria-vs-creazionismo.html

    Scusate la palese auto-promozione.

  9. @FSMosconi si ma cosa c’entrano con la morte celebrale?
    Io avrei sottolineato alcune cose ed avrei detto qualche frase a sfottò a riguardo, del tipo “mentire: è l’ unico modo per consolare se stessi”, l’ ho sparata, a dire il vero nemmeno questa mi piaceXD

    Però non so se è chiaro il concetto.

    @Andrea Cau perchè non lo posti sul blog antidarwin?XD

  10. @FSMosconi: PS: si dice XodroontXD

  11. @ Xodroont

    La “morte cerebrale” in questione è un’iperbole a sostegno di una situazione paradossale (per certi versi, si può accostare l’effetto finale a quello di un ossimoro).
    Proverei a riesaminare la struttura del poster demotivante alla luce di questo dato.

  12. @marcozifgim senti, qualunque cosa sia mi sembra troppo tirata, le demo sono molto più immediateXD
    E soprattutto sono comprensibili anche a chi non è esperto di una materia.

  13. Andrea Cau è grande. Ma non credo che con questi argomenti si riesca a sconfiggere il creazionismo. Quelli, i creotardi, sono impermeabili agli argomenti razionali.
    Come, in ambito correlato, http://www.gocomics.com/features/112/feature_items/545373

  14. oltre alla spiegazione di marcoz, la scelta di morte cerebrale si deve al fatto che si può essere ragionevolmente certi che la stragrande maggioranza dei creazionisti abbraccia le solite idee sulla sacralità della vita, facendo apparire le persone con una morale non basata sulla tortura come degli assassini.

    E danno il meglio di sé sulla tematiche di fine vita.
    Ho nominato a questo proposito più volte Lucetta Scaraffia, secondo la quale la morte cerebrale non sarebbe necessariamente una vera “morte” (con tutte le conseguenze del caso, a partire dai trapianti)
    E guarda un po’, Lucetta è una creazionista che siede nel comitato di bioetica (e che è chiamata ai festival della scienza n.d.spago)

    http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/206463

    a ogni modo, de gustibus, come ho detto I did it for the Luzl, so, take it easy

    E’ solo un poster

    RAmen

  15. dimenticavo: Andrea sei un grande

    Ti aggiungo al blogroll

    RAmen

  16. @Xodroont

    Io ho replicato a osservazioni che non riguardavano l’immediatezza “poco immediata” (sulla quale potrei, forse, concordare).
    Mi si perdoni la serietà, ma quando si tratta di ironia, umorismo e satira, lo sono immancabilmente.

  17. @spaghettovolante ho solo voluto dare dei suggerimenti, secondo me è poco immediato, poi fai teXD

  18. Cambiando argomento:

    Ora ci si mette in mezzo anche National Geographic a sparare stronzate O_O
    Voglio morire…

  19. A proposito del video linkato qui sopra, chi mi spiega che cos’è un “maestro di scienza alternativa“?

  20. @—>Xodroont
    Guarda, sul National Geographic se ne sentono certe. L’altra sera, in un documentario di storia antica, relativo alle persecuzioni dei cristiani in periodo imperiale, interveniva una professoressa di Harvard. Beh, se quello è il livello, ad Harvard potrei andarci ad insegnare tranquillamente anch’io …..

  21. prima di tutto, che il FSM vi maledica tutti perché mi avete praticamente costretto a consumarmi le dita sulla tastiera a furia di googlare.

    Ipotesi di partenza, appena visti i primi secondi: il logo del national geographic è stato copiato e incollato.

    indizi: il doppiatore è lo stesso di voyager, è troppo ostentatamente sbandierato che sia del NG, sul palinsesto on-line non c’è alcuna notizia di un programma che tratti di quei temi, c’è un limite agli stratagemmi per vendere, persino da parte del NG.

    Purtroppo, nonostante gli sforzi, non sono riuscito a trovare una puntata di voyager inequivocabilmente uguale, lo ammetto. E ammetto che mi sarebbe piaciuto. Ciò non significa che da qualche parte non ci sia: c’è un limite anche alla mia tenacia.

    Se la mia ipotesi, pur senza una pistola fumante (a dire il vero, la scritta sporge di un ciccinino dalla banda nera), è corretta, la qualifica per gli autori è chiaramente “segaioli”.
    Altrimenti si, NG è molto scaduto da quando lo guardavo, e voglio sperare che quei minuti siano estratti da un contesto più ampio, se proprio devo fare l’avvocato del diavolo.

    RAmen

  22. @ Spago, Andrea et al.
    Mi sono visto due volte le clip di National Geographic indicate da Xodroont e sono perpluto! Assai!
    Il livello è giacobbesco alla grande, tipo: pensa che bello se ci fosse stata la luce elettrica per dipingere l’interno delle piramidi o gli operai che si caricano sulle spalle qualche tonnellata e la trasportano e i cinesi galattici (finora si era sempre parlato dei maya, per quel che ne ho sentito dire).
    Non possiamo, secondo me, rigirare sempre le stesse cose.
    E qui vengo al dunque, occorre definire il target che si vuole colpire (sì lo so che è una tautologia ma quando ci vuole ci vuole).
    Il blog di Andrea Cau è ottimo ma richiede un utente razionalizzante, bisognerebbe pensare anche ai bimbominkia (con un altro blog). Questo blog, che seguo da sempre, è forse troppo ondivago, non per colpa di Spago ma c’è davvero troppa carne al fuoco.
    Che fare davvero non lo so, non è neanche il mio campo, ma, sempre secondo me, bisogna cambiare.
    E quando si sente parlare di Von Däniken bisogna avere il coraggio di dire che sono puttanate galattiche (sì galattiche in questo caso si può dire, anzi si deve).
    Poi tanto si sa che i creduloni per tutte le pseudoscienze ci saranno sempre, non dobbiamo illuderci, come divevano i nostri vecchi a lavare la testa all’asino si spreca tempo e sapone.
    Confido in FSM, possano le Sue Pastose Appendici toccare tutti noi ma o c’è qualche cambiamento o mi scancello dall’RSS. RAmen.

  23. Capisco le tue obiezioni, ma il problema è che questo non è un blog, ma vorrebbe essere una Chiesa.

    Il Pastafarianesimo non ha mai avuto ambizione di cambiare il mondo attraverso la divulgazione scientifica, né io, più in piccolo, di avere una funzione educativa, e personalmente non posso certo qui (né in qualunque altra cornice) rimediare alle carenze del sistema educativo in senso lato: non è un posto per bimbiminkia, e lo si è visto col trattamento riservato ad Anty.
    Ai primi sventurati che capitavano qui, e mi chiedevano: eccomelospieghi questo? eccomelospieghi quest’altro? rispondevo che non era la pia opera di delobotomizzazione.

    E se “predico” nel gruppo, a me va bene anche così, la decisione di implementare questa Chiesa è nata dopo aver visitato il blog evolvedrational.com.

    Pensavo che ci volesse (per me) un luogo dove poter usare i termini che ritenevo più appropriati per definire certi problemi (come è norma all’estero), e consapevole che mentre ci sono molti siti che parlano di scie chimiche e complotti vari, non ce ne sono altrettanti esplicitamente schierati sul fronte del creazionismo (ovviamente, quello non di matrice pastafariana), e volevo farlo sfoggiando tutto il mio sarcasmo.

    Qui la mia missione finisce, le notizie le prendo in qua e in là e a seconda di come mi gira. Riguardo ai creduloni, è ovviamente vero che ci sono poche alternative, ma mai mi sono aspettato di assistere a conversioni.

    Chiaramente, se perderò un commentatore come te, sarà sinceramente un brutto colpo, anche se sono sicuro che la fede pastafariana sia ben salda e rimarrà. E spero che leggerai comunque il prossimo sermone, che sarà pieno di spunti, credo.

    RAmen

  24. @juhan:
    Beh molte volte per capire bene il blog di Cau devi aver studiato, almeno amatorialmente, anatomia comparata, ma alla fine i suoi post, più che per i razionalisti, sono per gli appassionati di paleontologia dei dinosauri, nel suo caso dei teropodi (uccelli tirannosauri e co.).
    E’ un utile scambio di idee per alcuni appassionati seri e paleontologi, non un blog divulgativo.
    Questo blog invece è ovviamente più ironico e divulgativo, e lo apprezzo per questo, del resto un sacco di volte anche io leggo gli articoli dei creazionisti e pseudo-scienziati da solo per smontarli e farmi qualche risata(onestamente alcune volte me ne esco agitato perché vedo che la gente crede alle porcate dette).
    Ai fini divulgativi, ripeto, è meglio questo, anche se è un pò tuttologo.
    Il problema di questo risiede solo nel fatto che essendoci solo spaghetto e visto che questo non può sapere tutto, anche se fa molte ricerche prima di parlare, si rischia di cadere in errore, cosa che comunque accade raramente.
    Ovviamente rimango del parere che uno dei compiti degli utenti è appunto quello di correggere e dare pareri lì dove si crede che c’è qualcosa che non va.
    @spaghettovolante:
    Spero vivamente che si tratti solo di un fake
    @lector:
    Non ho seguito quel servizio, ma onestamente questo per me è molto più grave di una tesi storica sbagliata, perchè qui si parla di prove del fatto che gli alieni siano ntervenuti nel corso della nostra evoluzione, con tanto di argomentazioni alla voyager, insomma…XD

  25. @Xodroont (stavolta non lo sbaglio😉 )

    Tralasciando per un attimo Juhan, che ovviamente potrà fare quello che meglio crede, volevo solamente dire:

    in effetti hai ragione: tra l’idea di un dio che interviene nell’evoluzione e un alieno che interviene nella storia umana non c’è troppa differenza…🙂

  26. Grazie per i commenti positivi sul mio blog Theropoda, non so se qualcuno di voi lo visita regolarmente o comunque lo conosceva già. Preciso solo che quel blog è sia per “addetti ai lavori” ma ha anche l’obiettivo di divulgare la paleontologia “seria”, che in rete è spesso sovrastata da pseudo-paleontologia, miti ed errori più o meno pacchiani, sopratutto in un ambito, come quello dei dinosauri, che attira molto anche i profani.
    Ho linkato il mio post qui e non su un sito creazionista proprio per il motivo che alcuni di voi hanno accennato: farlo là sarebbe un’inutile perdita di tempo. Non ha senso parlare con chi non sa ascoltare o non vuole ascoltare.

    Per chiudere, sono anche io un Pastafariano, anche se un po’ eretico, dato che ho deciso di fondare una mia religione, il Cateblanchetteismo.
    (Nulla contro il Nostro Amato FSM, ma anche l’occhio vuole la sua parte).
    Spero che, da buona religione qual’è, questa Chiesa mi lapiderà di polpette per l’idolatra bestemmia che ho scritto😉

  27. @Andrea Cau

    S’è per questo la mia idea è che:

    Il PSV e l’IPU siano due forze complementari, due facce della stessa medaglia. Con l’unica differenza che l’IPU lo vedono solo le adepte (e i gay😉 ), mentre il PSV solo i maschi.
    Arceus è solo un angelo tramite il quale il PSV ha creato la terra

    (perchè niente crea più disorganizzazione di una mala organizzazione, figurati s’è fatta da semi-déi)

    E che alla fine dei tempi, quando il FSM e l’IPu smetteranno di litigare si vedrà lo scontro finale tra loro due e i grandi nemici dell’umanità (il Vatikan in primis)…

    Comunque piccola notizia: il PSVismo lascia ai singoli la teologia😉

    Om-moltavogliadi-RAmen-om…!

  28. “(perchè niente crea più disorganizzazione di una mala organizzazione, figurati s’è fatta da semi-déi)”

    Ovviamente questo (la disorganizzazione) è dovuto al fatto che il PSV era sbronzo di birra (o di Haoma?)

  29. Credo che il mio teologo di riferimento da oggi sia FSMosconi (nomen omen, d’altronde). Poi gli scazzi vanno e vengono. E quando avrò tempo mi navigo tutto il Cau e se anche il Xodroont (a proposito da dove viene il nome?) ne avesse uno anche il suo.
    FSM vola per noi e anche per loro, RAmen.
    E vista l’ora W la Pasta, riRAmen.

  30. Io seguo spesso Theropoda, anzi ne approfitto per fare i complimenti ad Andrea Cau per _Neptunidraco ammoniticus_, anche se con un pò di ritardo.
    Apparte l’ OT, il Demo è simpatico e purtroppo realistico, visto che ho avuto modo di visitare il sito…a mio discapito.

  31. @Juhan

    Aggiungo a titolo informativo che IL Vate è riconosciuto come il santo-protettore/emanazione divina della Sacra Arte Bestemmifera e dell’Ira…
    Tipo kalì, ma inteso più come un Amesha Spenta Zoroastriano che come un Avatar😉🙂

    P.S.: se non c’hai capito, tranquillo, sei normale…

    RAmen

  32. OT:

    Vi segnalo un sito che potrebbe servire a Spaghettovolante per smontare eventualmente delle pretese teologiche da parte di qualche creotardo, qualora ce ne fosse il bisogno…😉

    http://www.alexamenos.com/

  33. O, FSM, sentite quà:

    “Ragazzi, quando i pastafariani darwinisti vi insultano, sentitevi fieri di voi stessi. Nota Jonathan Wells:

    “Poiché i darwinisti stanno perdendo terreno sul piano delle prove, ricorrono sempre più spesso alla censura. (…) E chiunque studi la storia americana sa che dire alla gente che non è permesso parlare di un cerrto argomento è la tattica che ha meno probabilità di avere successo nella terra dei liberi e dei coraggiosi. (…) Secondo lo scrittore di best seller Orson Scott, Card, le loro reazioni alle critiche sono sempre più ‘illogiche, personali e non scientifiche’. Tra le altre cose, ricorrono alle ‘credenziali’ e agli ‘esperti’. Ma ‘la vera scienza non ha mai fatto ricorso alle credenziali. Se qualcuno privo di credenziali solleva una questione legittima, non si risponde facendo notare quanto costui sia poco istruito o qualificato. Ciò equivale infatti ad ammettere di non avere risposta, e che desideri far sparire chi fa domande’. (…) Conclude Kern: ‘E’ così che si comportano i perdenti prima prima di perdere: arroganti, autocompicaiuti, troppo importanti per preoccuparsi di una confutazione sostanziale, sdegnosi dei propri difetti (…). L’unica questione che rimane è se il darwinismo uscirà di scena con eleganza, o se si inabisserà mordendo, strillando, censurando e denunciando fino alla sua triste fine”. (Le balle di Darwin, Rubettino 2009)

    E l’amico Stark nota pure: “Diversi colleghi mi hanno ammonito che criticare la teoria evoluzionista avrebbe rovinato la mia ‘carriera’. Questo ha solo reso più forte la mia determinazione di non sopportare più oltre questa arrogante forma di occultismo”[24]”.

    Il curatore dell’edizione italiana del libro di Lima-deFaria ha notato con amarezza:

    “Fra le varie contumelie ricevute per aver introdotto – per passione, praticamente a mie spese, e dopo quattro anni di lavoro assai poco grato – l’opera di Antonio Lima-de-Faria in Italia, sono stato accusato perfino di essere una sorta di agente intellettuale del Vaticano, senza peraltro tener conto del materialismo ateo e del determinismo di Lima-de-Faria, né del fatto che la posizione della Chiesa Cattolica nei confronti della teoria della selezione naturale è ormai possibilista. A mio parere, in ciò la Chiesa Cattolica ha dimostrato ancora una volta un grave ritardo epistemologico e scientifico, come per il caso Galileo: arriva oggi a dire ciò che avrebbe dovuto dire ieri, e lo fa quando ormai la scienza seria (ma non la vulgata televisiva) è già andata oltre. E’ difficile non sorridere di simili deliri isterici, che gridano all’eresia appena si prova a discutere l’ultima grande ideologia dei nostri tempi. C’è tuttavia meno da sorridere se si pensa che tale atteggiamento rivela un aspetto riprovevole della pratica scientifico-accademica, basata su un crivello ideologico neanche velato. Più che la diatriba evoluzionismo/anti-evoluzionismo, la possibilità stessa di intavolare un dibattito fra le due correnti è esclusa a priori con argomentazioni degne di un sacrestano di provincia o di un agit-prop; fra queste la falsa dicotomia urlata e ripetuta ad nauseam che vorrebbe opporre come unica alternativa all’evoluzionismo un mistico e antiscientifico creazionismo di stampo americano”.

    I darwiniani non insultano e non censurano solo gli antidarwinaini: insultano e censurano anche i darwiniani che osano mettere in discussione alcuni aspetti singoli della sintesi neodarwiniana di Dawkins e Gould. Ad esempio, il biologo Piattelli-Palmarini ha osato mettere in discussione la validità dello schema mutazioni casuali- selezione naturale, senza tuttavia ripudiare la teoria di Darwin, cui anzi tributa molti elogi. Invece di discutere e magari confutare le tesi di Piattelli-Palmarini, il darwinaino Bertorelle ha promosso una raccolta di firme contro di lui. Che schifo.

    “Restando su Lewontin, com’è stato che qualcuno abbia avuto l’idea di fare una “petizione” contro di lei? Lewontin, come lei ha detto, l’ha informata di questa curiosa iniziativa.Sì, è partita dal genetista Giorgio Bertorelle, il quale si vide rispondere da Lewontin “I urge you to desist” (La invito caldamente a desistere). Ma lui ha insistito e, pur senza la firma di Lewontin, ha fatto circolare la petizione e sostiene che i più prestigiosi evoluzionisti hanno firmato un manifesto contro di me. Un manifesto di condanna contro le mie idee, mi sembra una cosa da inquisizione”.(http://bioneuroblog.wordpress.com/2010/04/10/gli-errori-di-darwin-secondo-massimo-piattelli-palmarini/)

    Ma state attenti. Reprimendo il dissendo con la violenza, l’Unione Sovietica è riuscita a rimanere in piedi ottant’anni, ma non più di ottantanni. Ad un certo punto, il muro è crollato. Allo stesso modo, mandando in disgrazia i dissidenti anti-darwiniani, coprendoli di sputi e insulti (come gli sputi e gli insulti di Oca sapiens a Catalano), la lobby neo-darwiniana riuscirà a spadroneggiare ancora per qualche tempo, ma non a lungo. Il muro darwiniano sta per crollare.”

    http://reginadistracci.splinder.com/post/22608067/menzogne-e-volgarita-a-proposito-di-aborto-eugenetica-e-darwinismo

    Spaghettovolante. Questo meita un post!!!!😆😆😆😆😆😆

    RAmen

  34. E’ ironico leggere queste persone che si ostinano a voler combattere una stupida lotta fra “evoluzionisti” e “creazionisti”, con a loro volta delle sotto divisioni chiamate “anti-evoluzionisti” o “anti-creazionisti”.
    Vedo in tutto ciò del patetico, da entrambe le fazioni, ammetto che mi fate pena.
    Personalmente, nutro più rancore verso l’evoluzionismo (in particolare dell’uomo), non tanto per il fatto che io sostenga il contrario, ma per il fatto che non esistono prove, leggi matematiche, o equazioni, che portino a tale legge. Ma non esistono nemmeno leggi che provino il contrario. L’uomo potrebbe evolversi un giorno o l’altro, ma per ora, in diecimila anni, non l’ha fatto. Questo significa che non è verificata alcuna teoria dell’evoluzione.
    Consiglio sia agli anti-darwin che agli anti-creazione, di studiare, di studiare tanto, e di applicarsi in quello in cui credono, senza andare a dover infangare il parere del prossimo… Poichè un giorno, come per magia, si potrebbe dimostrare che l’uomo è stato creato tale e non si è mai evoluto… O che si è evoluto dalla scimmia, o che magari si evolverà ancora in un’altra nuova specie… SPERO VIVAMENTE SUPERIORE A QUELLA DELLE PERSONE CHE SCRIVONO IN QUESTE PAGINE O IN QUELLE DEL PENSIERO OPPOSTO.
    Saluti…

  35. @Cretievoluzione

    E gli algoritmi genetici dove li metti caro?

    http://it.wikipedia.org/wiki/Algoritmi_genetici

  36. @Creaecc

    per prima cosa, il tuo è lo pseudonimo più idiota che abbia mai sentito (e qui ne abbiamo visti tanti, te lo assicuro), per cui in caloroso grazie per le risate.

    In secondo luogo, ve lo chiedo per favore, di nuovo, a te e a quelli come te: se intendete emettere più volte lo stesso rantolo, potreste sbavare sotto un solo sermone, e non su 3 o più?

    @ FSMosconi
    scusa, leggo ora.
    Mi avevano già segnalato quel post mi pare, e la regina delle mappine è ben nota.
    Prima o poi un sermone su di lei lo faccio.
    Intanto, Creoecc, visto che, casualmente, le idee tue e della regina coincidono, potresti andare a masturbarti là. Non che ci dispiaccia che tu stia qui, fa sempre piacere tenersi allenati a ignorare le argomentazioni degli idioti.

    RAmen

  37. @Spaghettovolante

    Inoltre prima o poi dovrai fare almeno UN Sermone su un “articolo” (senza offesa per i giornalisti VERI) di Pontifesx. Per gli amici Pontifess, Ponticess, Pontife66(6) e/o Pontisex(ofoboi)…😆

  38. @juhan
    Scusa se tardo a scrivere, mi sono lasciato distrarre dalle altre questioni messe in gioco:
    Il mio nome deriva da troodon, solo che poi lo ho anagrammato e ci ho aggiunto una X, il motivo per il quale ho fatto questo è tutto particolare ed è una lunga storiaXD

  39. @ Xrodroont
    Grazie, la tua risposta conferma che le vie di FSM (sempre sia lodato) sono infinite.
    Ma attenzione: infinite sul serio mica \aleph_0 (chissà se viene, se del caso cercatelo su wikipedia). Anche voi creotardi se vi dedicaste meno alle vostre escortate e di più alla matematica vi farebbe solo bene.

    W la Pasta, W la Salsa, RAmen.

  40. @Xodroont

    Una X? Che sei per caso membro dell’Oragnizzazione XIII?🙂

  41. Pardòn:

    Organizzazione XIII

    http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Organizzazione_XIII

  42. Ma come sei perspicace FSMosconiXD

  43. @Xodrront

    E’ noramle se ci scrivi la pagina su Noncy più qualche altro articolo sull’argomento…
    E ancor di più se hai quasi tutta la serie di Kingdom Hearts, escluso Birth By Sleep😉🙂

    RAmen

  44. A proposito dei demotivational, perche’ non se ne fa’ uno ad hoc per le conferenze italiane di Harun?
    Ieri tornando a casa per Milano in bicicletta a momenti non perdo il controllo del mezzo contro un palo a causa di un mega cartellone “L’inganno dell’evoluzione”. Se volete ci faccio una foto e ve lo mando…

  45. Faresti un gran favore a questa umile Chiesa Voodoopuma, ho intenzione di prendere una deviazione dai programmi e parlare proprio di questo nel prossimo sermone. Avevo visto l’annuncio di queste prossime sagre dell’idiozia sul sito qui in oggetto. Una bella foto/demotivational arricchirebbe il tutto, fratello.

    RAmen

  46. Detto fatto..Una volta c’era chi rischiava incidenti a causa dei cartelloni stradali raffiguranti il fondoschiena della hunziker (bei tempi), e oggi c’e’ qualcuno (come me) che rischia incidenti/infarti/crisi d’asma per questo:

    Notare le dimensioni della pubblicta’ da ultimo film di hollywood, forse si..anche qui si parla di fantascienza… solo che in quel caso l’investimento e’ ampiamente coperto dagli incassi, mentre qui mi chiedo da dove vengano i fondi.
    Dal sito del comune di milano questi poster costano 280 euro l’uno….e non penso di essere stato cosi’ sfortunato di aver beccato l’unico….bha!

    Ps: se serve il file originale puoi mandarmi una mail e te lo allego in risposta.

  47. Perfetta.
    Che la pasta sia con te e con tutti noi, e grazie per l’info sul prezzo, mi tornerà utile.

    RAmen

  48. Doppiamente falso! La sequenza della scimmia che diventa uomo è una dei memi che dovremo tenerci per sempre come l’oroscopo.
    Io avrei scritto sotto “falso” anche “se l’uomo discende dalle scimmie perché ci sono ancora le scimmie?” e anche “neanche quest’anno Darwin ha vinto il Nobel” ma forse sono concetti troppo difficili per il creotardo (quadratico) medio.
    Chissà se un giorno Sua Pastosità li toccherà?

    W la Pasta, W la Salsa, FSM vola per noi, RAmen.

  49. @Voodoopuma

    Noatre poi il nome del sito:

    ilsegretoaldiladellameteria.
    Voglio dire:

    Già che è un segreto, come fanno a conoscerlo?😉

    Una cosa per esistere deve avere un contatto, una relazione con almeno qualcos’altro: materia.
    ma dato che questo è oltre la materia come può “toccarla” e dare un segno della sua esistenza? Come può anche solo esistere dato che non è qualcosa ma NON E’ NEANCHE NULLA?
    Una contraddizione paradossale…😯

    (Ovviamente ciò non si applica al FSM dato che Lui ha un mistico contatto con gli umani tramite la pasta e inoltre non è propriamente misterioso ma solo, per buona parte delle volte, un po’ ubriaco😉 )

    RAmen-ya

  50. Pardòn:

    “Ilsegretooltrelamateria.com”

    ma la pappardella🙂 non cambia…

  51. Chiedo di nuovo venia😦

    “ilsegretoaldiladellameteria.com”

    RAmen

  52. Non preoccuparti FSMmosconi..probabilemnete puoi digitare le permutazioni delle parole segreto – “parola a caso” – materia con un .com alla fine….e finire comunque su uno degli infiniti siti di Harun. Questo deve essere per promuovere una nuova avventura letteraria del nostro eroe dove si scaglia contro il materialismo…ovviamente tradotto per filo e per segno in tutte le lingue del globo (tra un po’ inizieranno con i dialetti credo)…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: