Pubblicato da: spaghettovolante | 20 dicembre 2010

Caro Babbo Natale

una rappresentazione storicamente accurata della natività

Caro Babbo Natale,

ancora una volta mi rivolgo a te in veste di più credibile tra i protagonisti dei due miti natalizi di mia conoscenza: l’anniversario della nascita (appunto) di un kamikaze spaziale in missione suicida sulla Terra altrimenti noto come Gesù (o Jesus, come si fa chiamare giù al ghetto) e te, caro Babbo, il simpatico e pacioccone porta regali annuale.

Se esisti, probabilmente ora dirai:

Poffare! Ma tu sei un uomo di Fede! Gestisci addirittura una parrocchia! Non è blasfemo che tu ti rivolga a me?

Ebbene no, mi adiposo amico: il PSV, che peraltro TUTTI festeggiamo a Natale, chi inconsapevolmente (quelli del kamikaze) chi con piena coscienza fino a che il vin santo non fa effetto, cioè noi pastafariani, il PSV dicevo non ascolta le preghiere.

Dico, perché mai il creatore dell’universo dovrebbe preoccuparsi di intervenire per far vincere una partita di calcio o per assecondare altre egoistiche richieste il cui egoismo stesso è maldestramente aggirato chiedendo, di tanto in tanto, la pace nel mondo e altre amenità? Tipo:

Oh, Signore! Proteggi dalla morte il mio nonnino di 90 anni e poi…ehm…dunque…perché, già che ci sei, non dai da mangiare alle migliaia di bambini che muoiono di fame in Africa? Non li hai forse già puniti abbastanza con l’AIDS per i loro peccati? Ma chi sono io per mettermi di mezzo, dopotutto? Magari il tuo piano è regalare loro tanti fratellini sieropositivi grazie alle parole del tuo vicario. Allora facciamo che ti occupi solo del mio nonnino che devo ancora convincere a mollarmi la Lexus in eredità.

Torniamo a noi. L’anno scorso ti chiesi di portarci un nuovo vicepresidente del CNR, per l’attiva opera di promozione dell’ignoranza e lo spregio dimostrato verso la scienza in seno a un ente (pubblico) di ricerca scientifica. Non mi hai accontentato, Bob è ancora là, ma almeno, devo dire, quest’anno la sua opera di disinformazione non ha beneficiato dello scudo del CNR se non nel fatto che ai dibattiti è presentato sempre come viceprez e non come professore di supercazzole al Centro Derek Zoolander per ragazzi e ragazze che non sanno leggere bene  e e che vogliono imparare anche altre cose buone.

un'immagine in scala dell'Alma Mater di de Mattei con il suo rettore

Inoltre è pure morto Nicola Cabibbo, l’uomo della Pontificia Accademia delle Scienze che aveva contribuito a far fare al suddetto una figura di merda plateale anche agli occhi dell’ala soft dei fan di Jesus. La cosa ironica è che Bob era uno di quelli che aveva impugnato anni fa il mancato Nobel a Cabibbo di cui sopra come sintomo di complotto laico- insurrezionalista. Non credo ci sia il tuo  zampino, visto che di solito operi in un intervallo molto preciso di ore, superiore alle 24 per effetto dei fusi orari ma che ora non ho cazzi di calcolare.

sono troppo pigro per f...

Quello che ti chiederò questa volta dipende sempre dal comportamento di certi primati submentali con cui ho la (s)fortuna di condividere la nazione di appartenenza. Quelli che, ad esempio, hanno accolto a suon di pompini gli emissari del criminale Harun Yahya, ma che nonostante i suddetti pompini hanno poi pubblicato il pistolotto delirante di un vecchio amico di questa Chiesa, Daniele (o Wanda, come lo chiamano di notte nelle adiacenze di una discarica di Roma) che cercava di un colpo di dimostrare scientificamente la bassezza morale dell’omosessualità e di seppellire l’evoluzionismo, il tutto sotto l’ala protettrice di quello che Harun in Italia ce lo ha portato, cioè Biccio Fratus (o ”dottor” Fratus quando gli amici lo vogliono prendere per il culo). Il pistolotto, come al solito, era in un italiano da cavarsi gli occhi provando a fissare le iridi blu cobalto di Chuck Norris.

Perché nessuno fissa Chuck Norris.

Mai.

Biccio Fratus spaventato dalla sua stessa bellezza quando è privo di trucco.

 

Nell’Ottobre (LOL) di fuoco per l’evoluzionismo, oltre alla venuta dei paggetti di Harun in Italia, ti dovrei poi raccontare delle parallele conferenze (doppio LOL) dibattito tenutesi in quei giorni, ma non lo faccio perché l’unica di queste antropologicamente interessante prevedeva la partecipazione ai giochi di Bob, che però ha tirato un bidone, per usare un’espressione cara a Daniele.

Recentemente poi un fratello pastafariano ci ha segnalato uno splendido articolo sul giornale Il Foglio, la testata che più di tante altre, se pur da uno sputo di copie vendute, ha sdoganato pubblicamente il creazionismo da sinonimo di stupidità, ignoranza, follia e malafede presentandolo in vari modi come teoria scientifica, o comunque come qualcosa che debba essere tenuto in considerazione.

Lo ha fatto, ad esempio, dando la parola a prima di allora sconosciuti figuri definiti “Professori” nella misura in cui lo sono in una scuola media superiore privata. Infatti è proprio da quel giornale che è stato lanciato il mitico Francesco Agnoli, notato dal pingue direttore quando nel 2007 conduceva nel  paese natio, dall’alto della sua laurea in lettere, una ridicola fatwa contro la mostra La scimmia nuda.

L’articolo in pratica è un lingua in bocca in forma di intervista al rettore dell’Università La Sapienza di Roma. Trattasi di Luigi Frati, medico, che si è subito fatto notare per le sue qualità. E siccome, lo abbiamo detto, sono pigro, copio e incollo da un mio commento.

Grazie come sempre Michelangelo, era facile confondersi del resto(col rettore precedente che aveva invitato il Pontefice a inaugurare l’anno accademico n.d.Spago), infatti il successore appena investito ha subito srotolato la sua lingua dalla Sapienza alla camera dove Georg e Ratzy si intrattengono la sera per il consueto bondage, implorando B16 di venire in visita, come è scritto anche nello (splendido) articolo sulla Carta,

http://www.uaar.it/news/2009/01/04/rettore-frati-invita-papa-alla-sapienza/

Ma il motivo che ha spinto fratello Michelangelo a segnalare alla Chiesa l’intervista è che il Frati, guarda guarda, ha simpatie antievoluzioniste.  Costui, inneggiando a un libro per il quale i due autori sono stati adeguatamente spernacchiati (ma che in Italia certi ambienti radical-chic hanno ben pensato di pubblicare e pubblicizzare massicciamente in nome del maglione dolcevita), rivela al mondo la verità che la nomenclatura evoluzionista (per usare un termine caro alle geishe di Harun Yahya) vuole tenerci nascosta e, caro Babbo, vado citare con qualche doverosa evidenziazione:

“Ho letto con attenzione il libro di Massimo Piattelli-Palmarini e Jerry Fodor sugli errori di Darwin ed è interessante il fatto che siano stati proprio due scienziati [citazione necessaria] a rimettere in discussione l’idolatria delle teorie darwiniste [oh, cazzo! Le teorie darwiniste si sono moltiplicate! Escono dalle fottute pareti!].

una teoria darwinista pronta ad attaccare

Ogni teoria è infatti correggibile da successive ricerche [Magnifico, vai più adagio ti prego! Tutte queste nozioni di epistemologia nuovissime e rivoluzionarie che ci stai sciorinando in blocco potrebbero farci esplodere la testa!]. E’ vero che il contributo di Darwin è stato importante nella storia degli studi sull’evoluzione delle specie ma il darwinismo, come ogni teoria scientifica, non è una verità infallibile. Serve l’obiettività, compresa quella che implica la riscrittura dei nostri testi scolastici”.

troppo tardi

Orbene Babbino siamo giunti alla mia richiesta di regalia per quest’anno.

PER FAVORE: NON, E RIPETO NON PRIVARMI DELLE RISATE CHE MI STO FACENDO SU QUESTE GRANDISSIME TESTE CORONATE. PORTA LORO, ANZI, IL REGALO CHE TI HANNO CHIESTO RADDOPPIATO. UN CILICIO? E ALLORA 2 CILICI. UN ROSARIO ELETTRONICO? DUE ALLORA, E COSI’ VIA. FAI IN MODO CIOE’ DI RENDERLI BELLI ALLEGRI PER UN NUOVO ANNO ASSIEME A NOI.

In pratica, voglio l’opposto di quello che ti ho chiesto l’anno scorso e ti spiego, più seriamente, perché. Questi individui mi hanno fatto capire una cosa: che ogni volta che si blatera di compatibilità tra scienza e fede il viceprez e Co sono additati come figure marginali del pensiero, chiamiamolo così, religioso. Ci si invita piuttosto a guardare al grande rinnovamento in seno al Chiesa comprovato da iniziative come il convegno Evoluzione, fatti e teorie, dove (con le dovute eccezioni) sono intervenuti scienziati di altissimo profilo. E si pensi anche che i due paggetti trogloditi di Harun sono stati gentilmente allontanati dal dotto luogo per il comizio improvvisato che stavano infliggendo agli astanti.

Questa è quintessenza dell’ipocrisia, perché dato che il Vaticano è fondamentalmente un parassita ameboide dello stato italiano e che con i suoi pseudopodi può condizionarne la politica in tema di bioetica, economia, diritti della persona arrivando a dare, di fatto, precise indicazioni di voto, se VERAMENTE fosse interessato a fare qualcosa di veramente fattivo culturalmente per lo stato che lo ospita per quanto riguarda lo studio della biologia, non dovrebbe fare altro che muovere i suoi fili per reintrodurre l’evoluzione nei programmi per le scuole medie da cui sono stati cancellati nel 2004.

 

la mappa di Città del Vaticano

Preferisco che un manipolo di subnormali penetri nel CNR per dire che UN T-REX SI PUO’ ABBATTERE TENDENDO UNA CORDA TRA DUE ALBERI, piuttosto che applaudire a squallide manovre pubblicitarie come appunto il convegno alla Gregoriana.

Le loro epiche gesta ci costringono infatti ricordare i fallimenti a cui può andare incontro un sistema educativo. Ci obbliga a riconoscere che poco importa che in Vaticano si chiami Futuyma se poi però gli stessi se ne sbattono che, ad esempio, nelle LORO scuole private (che, as usual, si ingrassano senza avere nessun merito a nostre spese) si insegni che l’evoluzione è “solo” una teoria che porta al nazismo, al comunismo, al materialismo e soprattutto al meteorismo, come si evince da questo simpatico video.

Babbo, devi mantenermi tutti costoro in perfetto salute, perché non solo sono divertenti, ma con la loro ingenua onestà sono le chiassose sentinelle del dilagante oscurantismo scientifico e sono sicuro che grazie al loro operato sempre più persone si avvicineranno all’unica vera fede, il Pastafarianesimo, di cui ti allego questa simpatica cartolina di auguri e che estendo ai fedeli della Chiesa che ci leggono in copia presso la Chiesa stessa.

Ossequi a Mamma Natale,

RAmen

Spaghettovolante

 

Advertisements

Responses

  1. RAmen. La preghiera dello Spago considerala anche mia. E se ci esaudirai Babbino caro sono sicuro che Sua Pastosità te ne renderà merito, forse.

  2. Tenerli in vita? Cacchio, aspetta che do la smentita allo Spirito Pastoso (o Spenta Mano nella dizione originale in Piratavestico filosancriteggiante 😉 ): non vorreic he gli mandase Hansel e Gretel ( http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/File:Hansel_e_Gretel_Black_Lagoon.jpg ) per sbaglio… 😉 🙂
    Oltre questo: lo sapevi, Reverendo Spaghetto, che il vecchio barbuto di rosso vestito è in rwaltà una rielaborazione di Odino/Wotan? http://www.alexamenos.com/index.php?itemid=40&page=1
    😉

    RAmen

  3. @Reverendo Spacghetto

    Ti ri-segnalo un sito molto ben fatto di “anti-pontifeSSi”, nel caso ti fossi scordato di aggiungerlo al blogroll alla (mia) prima segnalazione:
    http://pontilex.org/
    😉

    RAmen

  4. […] omeopatia” e dintorni, trovato dal reverendo Spaghetto mentre cercava cosa chiedere a Babbo Natale. “Perché scegliere l’Omeopatia nella prevenzione e cura dell’influenza e delle […]

  5. Ragazzi, comunque buon nataleXD

  6. Il video del convegno scientifico organizzato in chiesa è spettacolare.
    Lunga vita a questi oscurantisti.

    RAmen

  7. http://reginadistracci.splinder.com/post/23899444/il-divino-giusto-mezzo-lorgoglio-di-essere-cattolici#cid-64042044

    Volevo segnalarmi che sono stato, non so perché, bloccato in questa discussione,non so se la cosa vi sembra giusta…
    Mi è stato anche detto che io non ne capisco di paleontologia, beh, io almeno dico che visto che la paleontologia la studio da quando ho 3 anni, sono 7 anni che tento di studiarla seriamente e proprio ultimamente ho avuto un 30 in questa disciplina.
    Giusto per aggiungere qualche altro particolare, durante il corso è stato spiegato in maniera meravigliosa l’ equilibrio punteggiato e ci ho anche letto un intero libro a riguardo, il quale spiega che ci sono delle successioni sedimentarie in cui questo meccanismo si può dimostrare e afferma anche che ci sono anche fenomeni di evoluzione gradualistica, ma più rati, meno male non abbiamo le forme di transizione direi io…XD

  8. Per la cronaca dubito che abbia letto l’ articolo di Elizabeth Pennisi comprendendolo.

    Ed è, come già avevo capito, una grande disonesta.

  9. http://reginadistracci.splinder.com/post/23899444/il-divino-giusto-mezzo-lorgoglio-di-essere-cattolici#cid-64042044

    Volevo segnalarvi che sono stato, non so perché, bloccato in questa discussione e non so se la cosa vi sembra giusta…
    Mi è stato anche detto che io non ne capisco di paleontologia, ovviamente fraintendendomi, beh, io almeno dico che visto che la paleontologia la studio da quando ho 3 anni, sono 7 anni che tento di studiarla seriamente e proprio ultimamente ho avuto un 30 in questa disciplina un po, ma almeno un po dovrei saperne.
    Giusto per aggiungere qualche altro particolare, durante il corso è stato spiegato in maniera meravigliosa l’ equilibrio punteggiato e ci ho anche letto un intero libro a riguardo,quest’ultimo elenca esempi di successioni sedimentarie in cui questo meccanismo si può dimostrare e afferma anche che ci sono fenomeni di evoluzione gradualistica verificabili, ma più rari.
    Meno male che è solo un escamotage per ovviare alla mancanza di forme di transizione…

    scusate, c’erano troppi errori ed ho dovuto correggerlo.

  10. Ah volevo anche aggiungere in sua risposta, che conosco professori universitari i quali nella loro materia sono delle vere e proprie capre, e la stessa cosa può valere anche per quel professore la cui università è omonima alla famosissima bevanda francese, molto probabilmente….

    Povera regina…

  11. Secondo me è già un miracolo che ti abbiano fatto andare così avanti nella discussione. Per questo io non commento mai, non sopporterei di dovermi moderare nel linguaggio e di venire comunque bloccato.
    Spero di avere il tempo, prima o poi, di occuparmi della Regina, che se vorrà potrà venire a esporre le sue ragioni da zitella frustrata qui alla Chiesa, dove non esiste censura. So che lo prometto sempre ma al momento il tempo scarseggia: sono sempre più impegnato a sotterrare fossili, a spargere scie chimiche e a vendere su internet reattori a fusione fredda.

  12. Eih, ragazzi: credo di aver inventato un nuovo culto (perfettamente integrabile col FSMismo però, non disperate ;)!:…

    http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Culto_del_Grande_Cocomero

    😉 😀 🙂

    RAmen

  13. Grande spaghetto, essendo stato chiamato in causa dalla poverinadistracci, ho postato un commento, ora “in attesa di moderazione”. Poiché ci tengo alla causa e a spargere semi della Vera Fede in Sua Spaghettosità, mi permetto di trascriverlo anche qui (non vorrei andasse perso!).

    Regina, non sapevo che mi avessi citato (ovviamente a sproposito), ma siccome lo hai fatto, per ringraziarti ti regalo un’informazione: il fungo-anatra, dillo anche alla tua amichetta ignorantella, esiste davvero, oggi lo si chiama Lepas anatifera ed è un crostaceo della sottoclasse dei Cirripedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Lepas).
    Ironia della sorte, il grandissimo Charles Darwin studiò a fondo l’anatomia dei cirripedi. Per la serie: perdonali perché non sanno di cosa parlano!
    Bye

    Wallace

    Come vedete, le vie del Grande Spaghetto sono tortuose, oltre che pastose, e portano sempre a galla la verità!

    RAmen a tutti

  14. Wallace hai risposto, secondo me, un po’ inutilmente XD, uno perchè non vuole ascoltare le critiche, vedi cosa ha fatto con me, due, perché lei pensa al ruolo che gli era stato affidato (creatore di anatre), non al fatto che esista o meno, ed ovviamente userà questa piccolezza, creata appositamente per sfotterla, a suo vantaggio, visto che le critiche più dure non le sa rispondere se non ricorrendo a battute come “paleontologo che studia da 40 anni i fossili 0, avvocato IDiota 10”

  15. Xoodront, il messaggio non è per poverinadistracci, che è incapace di comprenderlo per i suoi evidentissimi limiti, ma per i visitatori del suo sito, tra i quali potrebbe esserci qualche persona in grado di ragionare coerentemente.
    Del fatto che la poveregina possa usare il mio messaggio per sfottermi, francamente non mi importa nulla. Del resto, è ben noto che la reginettadellafesta non è in grado di usare l’umorismo più di quanto sia in grado di pilotare uno shuttle. Si limiterà a sbrodolare un papiro di 10^n righe che nessun essere dotato di coscienza si degnerà di leggere neanche di striscio, crogiolandosi poi nel compiacimento per essere riuscita ancora una volta a ribattere i cattivoni evoluzionisti.
    Spaghettosi saluti a tutti

    RAmen

  16. OK, siete stati provocati e avete reagito. Vi capisco, e vi appoggerei appieno per quello che cercate di sostenere, se non fosse che con persone come questa misteriosa signoradistracci non e’ possibile ne’ ragionare ne’ conversare. Se non si hanno basi comuni non si puo’ intavolare un discorso, ed essendo lei la padrona del campo vi manipolera’ a piacimento, confondendo ancora di piu’ il povero lettore.
    Il punto centrale e’ che reginadistracci e’ perfettamente libera di pensare che esista un grande complotto internazionale degli evoluzionisti contro la religione, che si esplicita con il controllo delle riviste peer reviewed e dell’insegnamento della scienza. Questo, pero’, e’ gia’ sufficiente a qualificarla in maniera non dissimile ai sostenitori dell’omeopatia, della cura DiBella, delle scie chimiche e degli UFO (e parzialmente anche ad altri, piu’ pericolosi, paranoici tipo le brigate rosse, Ahmadinejad, Stalin e Adolf Hitler), almeno ai miei occhi. Tutto questo non merita i vostri commenti e il vostro sforzo nel demolirne gli argomenti, perche’ lei non permettera’ mai che essi vengano demoliti. Ragionereste con un Raeliano? Gould e Dawkins erano d’accordo di non affrontare mai in dibattito simili persone, lo ritenevano utile solo a dare loro leggitimita’ ed aiutare, indirettamnte, a propagandare idee antiscientifiche. Pensateci.

    RAmen

  17. Comunque ho fatto un errore, Woese, pensavo fosse un creazionista, e che volesse fare il classico esempio di creazionista che lavora all’ università.
    Mentre come al solito, regina dimostra ancora di più di aver mancato il centro, Woese sostiene che inizialmente, i primi organismi avessero effettuato in maniera più eccessiva trasferimenti orizzontali, un ipotesi già sentita e che, onestamente, non fa che confermare ulteriormente la teoria evolutiva, visto che qui si tratta solo di aver scoperto che esistevano i trasferimenti orizzontali anche all’epoca, pensare che questo possa confutare la teoria evoluzionistica rende questa persona ancora più ridicola.
    @Michelangelo penso che tu abbia ragione, ma onestamente pensavo che regina fosse solo ignorante, quando ho capito che non era così ho smesso, il problema però è che successivamente, anche in parte per colpa mia, sono stato chiamato in causa e, se permetti, dovevo rispondere…

  18. @Xodroont. Scusa, volevo solo dare un consiglio, ma mi accorgo ora di essere stato un po’ paternalistico. Ovviamente tu hai tutto il diritto di reagire alle provocazioni, io consiglio solo di essere lapidario.
    Lasciando stare questo, vedo che comunque la reginadistracci non puo’ che lamentarsi di non avere pubblico come puoi leggere in questo suo delirante post:
    http://reginadistracci.splinder.com/post/23964921/ausmerzen-perche-continuo-a-combattere-contro-darwin
    e come risulta anche dai suoi commenti a questo blog cattolico:
    http://deliberoarbitrio.splinder.com/post/23421815#comment
    Come vedete anche i cattolici non possono che considerarla una paranoica da cercare di evitare.

    RAmen

  19. http://reginadistracci.splinder.com/post/24196029/reginadistracci-uncut-and-uncensored-su-spaghetti-volanti-maschilismo-e-rockn-roll
    Siamo entrati in guerra aperta, e come al solito, regina ha raggirato la frittata molto male, ma lasciamo perdere, vorrei solamente ricordargli che i cirripedi sono crostacei, parenti di gamberetti , aragoste e granchi, non molluschi.
    E’ facile criticare il darwinismo definendolo un’ideologia, del resto la sua critica è storicamente infondata, e non tenendo conto delle basi scientifiche.
    Ma del resto, chi ignora la classificazione dei cirripedi, a mio avviso, non può parlare di questi argomenti se non parandosi il “sedere” con queste piccole mascheramenti, avete ragione, con i creazionisti, o gli ideisti non si può parlare…

  20. Ah dimenticavo che siamo maschilisti, e che crediamo che la donna sia solo un oggetto, onestamente non so se ci sono ragazze che frequentano questo blog, visto che non mi sono mai informato del sesso degli utenti, però dai una simile accusa è veramente ridicola e la trovo palesemente offensiva e diffamatoria.

  21. Xodroont, come vedi ho il dono della profezia (grazie a Sua Pastosità). Avevo scritto di poverinadistracci:
    “Si limiterà a sbrodolare un papiro di 10^n righe che nessun essere dotato di coscienza si degnerà di leggere neanche di striscio, crogiolandosi poi nel compiacimento per essere riuscita ancora una volta a ribattere i cattivoni evoluzionisti.”
    Detto, fatto. Non ho intenzione di perdere altro tempo con lei, ho il mio daffare a mangiare bambini, propagandare la guerra, l’eugenetica e l’ateismo.

    RAmen

  22. Beh Wallace la cosa era più che prevedibile…
    La cosa che mi da fastidio è che io sono stato nuovamente citato, ma questa volta non posso nemmeno replicare, e le mie parole poi sono state storpiate…
    Onestamente non so se è il caso di segnalare questa cosa a Splinder.

  23. @Xodroont
    credo che sia totalmente superfluo contattare Splinder.
    Splinder non può curare i malati di mente e nel suo antro se rimane sui nickname la regina può fare quello che vuole, non è obbligata a concedere repliche o a rispettare il dibattito. Cioè, dovrebbe sentirsi obbligata per decenza ed etica (cose che non ha e lo sappiamo) ma in pratica può fare ciò che più le aggrada per riempire la sua esistenza frustrata, visto che è chiaro che lei è ha una versione “matura” della patologia di Anty.
    Ti ho scritto in pvt.

  24. Beh, Xodroont, consolati con il fatto che ‘sta tizia ha rivelato parecchio di se stessa. Cito dal suo post:
    “Negli ultimi mesi il mio blog non ha raccolto molti commenti. Ha raccolto pochissimi commenti e tutti impegnativi.”
    TRADUZIONE: la cagano solo quattro atei che cercano di ragionarci assieme ma, purtroppo, lei non vuole parlare di scienza ma:
    “Avendo una formazione umanistica e filosofica, non scientifica, faccio una analisi filosofica, non scientifica, della teoria o, meglio, ideologia di Darwin. Nei miei post non trovate argomenti scientifici ma solo ed esclusivamente argomenti filosofici e storici. Io non parlo di equilibri punteggiati, Ambulocetus natans, Basilosaurus, Pakicetus, omologie, analogie e tanti altri peraltro interessantissimi argomenti di paleontologia, biologia molecolare e geologia. Io parlo di Donatien-Alphonse François De Sade, Georg Wilhelm Friedrich Hegel, Herbert Spencer, Friedrick Nietzsche, Karl Marx, Adolf Hitler e altri filosofi, pensatori e politici. A me interessa svelare il substrato filosofico della teoria evolutiva. Dal momento che i miei post hanno carattere storico e filosofico, devono essere giudicati dal punto di vista storico e filosofico, non dal punto di vista scientifico. I pastafariani, non sapendo come attaccarmi, cercano di portare la discussione sul piano scientifico, accusandomi di ignoranza scientifica. Ė vero, non ho una preparazione scientifica ma una preparazione umanistica. Ma la mia (relativa) ignoranza scientifica non può essere usata come un argomento contro di me, dal momento che io non faccio discorsi scientifici ma solo ed esclusivamente discorsi storico-filosofici.”

    Chiaro no? Se poi aveste dei dubbi sulla sua capacita di fare filosofia, potrete trovare la conferma con questa affermazione:
    “Senza la mancanza di fede non potrebbe esserci neanche la fede, dal momento che la seconda si definisce in opposizione alla prima”
    !!?!! ma come, io pensavo che fosse la mancanza di qualche cosa a definirsi rispetto al quel qualcosa. Non si fa il muro intorno al buco, ma il contrario! Non a caso si puo’ aver fede in cose molto diverse tra loro. Sarebbe bizzarro definire ogni volta la fede di ciascuno rispetto a tutti gli altri abitanti del pianeta!

    E se aveste voglia di commentare questa o altre geniali affermazioni della Regina di Stracci (“Considerando che la missione dei pastafariani è di attaccare quanti vogliono imporre agli atei la fede tramite la scienza, perché quei due o tre pastafariani attaccano una blogger che si è sempre sforzata di distinguere fra scienza e fede? Ma è semplice: perché io, pure distinguendo fra scienza e fede, e pure ammettendo che la teoria di Darwin non è contro la fede, attacco lo stesso la teoria di Darwin”,”se io dico: “Elizabeth Pennisi ha scritto su Science che è tempo di tagliare l’albero della vita, la mia affermazione è vera”) beh, sappiate questo:
    ” Sebbene coperta di stracci, io sono regina, Rottami e diamanti è il mio regno. Qui non c’è democrazia, i miei poteri sono assoluti. Gli ospiti o, direi, sudditi non possono dire parolacce, io si. L’ultima parola in ogni discussione riservata a me. Inoltre, ho diritto di vita e di morte sui commenti. Se non vi sta bene, andate da un’altra parte.”
    Penso che sia giusto lasciarla nel suo brodo, tanto piu’ che non ha fede nella Pasta!

    RAmen

    PS: l’articolo (di 12 anni fa!) della succitata Pennisi non diceva di tagliare l’albero della vita, ma di ripensare che cosa e’ la base del “tronco”, come potete vedere qui:
    http://www.sciencemag.org/content/284/5418/1305.short
    Quanto a Lima de Faria, troverete una recensione adeguata del suo libro qui:
    http://home.planet.nl/~gkorthof/kortho12.htm

  25. Mi permetto una precisazione: la tizia può dire finché vuole che ha una preparazione filosofico-storico-umanistica-sociologica-enologica ecc…, ma in realtà è idiota e ignorante a tutto tondo.
    Voglio dire, non basta buttare là nomi, pubblicazioni e citazioni (che poi sono tutti veri e propri memi nella rete dei trogloditi come lei, italiani e inglesi). Sarà un vero asso nei cruciverba, ma più in là non arriva proprio. Ivo Silvestro (blog L’estinto) la schiaccerebbe in qualunque dibattito, ecco perché le serve un blog personale ove eiaculare a piacimento.
    Prendiamo i pistolotti che fa su Marx e Darwin: si basano sul cherry-picking, ignorano o nascondono i fatti che demolirebbero i pistolotti stessi. Ad esempio se ne frega di sbufalare la questione della dedica de Il Capitale a Darwin, liquida la questione Lysenko con Jonathan Wells, che è come se i guaiti di Tinky Winky venissero usati per confutare la relatività generale.
    Quindi, anche permettendo la comodità di sottrarsi al dibattito per via dell’ignoranza (relativa) rispetto alla scienza, si dimostra comunque una povera pazza che fa il pesce grosso in una boccia di vetro in cui è sola soletta.
    RAmen

  26. Vabeh spago, lei dice di essere colta umanisticamente e storicamente perchè sa che la maggior pare dei dsuoi contestatori si dedica di scienza e non di storia e filosofia, quindi qui può giocarsela con l’ ignoranza altrui.
    Stranamente sino a poco tempo fa continuava a rispondere “scientificamente”, poi quando la questione è diventata ardua, ha detto che non si occupa di scienza, ovvio…

  27. Hai proprio ragione Spago, le sciocchezze che dice sono di livello enorme in tutte le direzioni che non vale proprio la pena di stare ad elencarle!

  28. Spago, hai ragione, la punizione più dura sta proprio nel lasciarla a lessare nel proprio maleodorante brodo.
    A quando il tuo prossimo sermone?

    RAmen a tutti

  29. Aaaah, noooo! Il noto esperto in Silicio (?), ing. dott. gran buff. lup mann. Bertolini colpisce ancora! e con l’appoggio del Ministero della Cultura per giunta!
    http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Eventi/visualizza_asset.html_84200307.html
    Pensavo che Bondi fosse un incapace, ma persino lui era meglio dell’assenza di un Ministro in quel settore, visti i risultati.

    se volete documentarvi sul contenuto del convegno di cui sopra:
    http://www.creazionismo.org/Articolo.asp?id=396
    http://www.risorseavventiste.net/Multimedia/Audio/Crea_mp3.htm

    RAmen

  30. Scrivo qualcosa al volo.

    RAmen

  31. Non c’è mai stata una volta che non abbia dovuto scontrarmi con qualcuno (Per il volere del Signore degli Eserciti). Mi riferisco alle situazioni in cui, alla radio o in incontri pubblici, sono stato invitato a esporre un punto di vista diverso su questioni spinose della storia del cristianesimo come Inquisizione, Crociate, processo di Galileo eccetera. Quasi sempre i contestatori erano cattolicissimi, gente “impegnata” in parrocchia o in iniziative curiali. Notare che le «leggende nere» sulla storia della Chiesa ci accompagnano fin dalle elementari. (Leggende ‘sta cippa. Il Malleus Maleficarum non è il Necronomicon, cioè non è un libro “leggendario”. Veniva usato REALMENTE come manuale nei processi per stregoneria. Il che equivale a dire che codificava la tortura, in modo che in tutta Europa le persone, sopratutto giovani donne, venissero torturate nello stesso modo. E chi è che accese la miccia della caccia alle streghe? Innocenzo VIII. Chi era? Un Papa) Dunque, almeno per non annoiarsi, costoro avrebbero dovuto gradire un racconto (favola) –una volta tanto- differente. Oppure, se quanto andavano sentendo non era loro gradito, alzarsi e andarsene. Anzi, non venire proprio, come faccio io quando, per esempio, apprendo dai manifesti che in tal sala andrà in scena Dario Fo o Sabrina Guzzanti. Invece, no. Restano fino in fondo, poi si alzano e contestano, quasi sempre in modo villano (esempi?).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: